Il servizio della Chiesa verso le “famiglie ferite”

0

Facoltà teologica del Triveneto e Facoltà di Diritto canonico San Pio X di Venezia propongono il corso di studi dal titolo Il servizio della chiesa verso le “famiglie ferite”, che si svolgerà a Zelarino (Venezia), al centro pastorale “Cardinale Urbani” (sede della Conferenza episcopale triveneta) il 14 e 21 ottobre, l’11 e 18 novembre 2017.

L’obiettivo del corso – organizzato in collaborazione con il Tribunale ecclesiastico regionale triveneto e L’Osservatorio giuridico legislativo della Regione ecclesiastica triveneta – è offrire alle chiese del Triveneto un luogo di formazione per gli operatori di pastorale familiare (laici, presbiteri, religiosi) chiamati ad accompagnare coppie e famiglie cristiane ferite, alla luce delle riflessioni che papa Francesco ha proposto alla chiesa in Amoris laetitia.

FINALITÀ
Offrire delle competenze teologico-pastorali e giuridicocanoniche agli operatori di pastorale familiare coinvolti nell’accompagnamento di persone o coppie o famiglie che hanno vissuto la separazione e/o il divorzio anche con l’inizio di una nuva unione. Tale apporto sarà caratterizzato da relazioni teorie da laboratori in gruppi di lavoro.
DESTINATARI
Laici, consacrati e diaconi permanenti che come singoli o come coppia sono disponibili all’opera di evangelizzazione verso famiglie “ferite” per accompagnarle dentro la comunità cristiana a vivere il cammino di fede a partire dalla loro condizione di vita. Il corso si rivolge anche a quanti operano negli uffici diocesani di pastorale familiare e nelle associazioni o centri di ispirazione cristiana che stanno offrendo un servizio di accompagnamento ai separati, divorziati, divorziati risposati.

ISCRIZIONE. Le iscrizioni vanno effettuate tramite compilazione della scheda online del sito www.fdc.marcianum.it sotto la voce Convegni.
Verranno accettate le iscrizioni pervenute entro il 30 settembre 2017.

Per informazionicorsofamiglieferite@gmail.com

Nessun commento